• Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Sanità febbraio 2014 LEA Medizintechnik GmbH


LEA Medizintechnik GmbH


LEA Medizintechnik GmbH


Chi siamo

La LEA Medizintechnik GmbH è stata fondata nel 1995. Quest'azienda vanta un'esperienza pluriennale nello sviluppo di sistemi di sensori e sonde di misura, soluzioni software flessibili, interfacce utente ergonomiche e orientate alle esigenze del cliente e nella produzione di apparecchi per la diagnostica supportati da PC. La base tecnologica degli apparecchi è stata sviluppata e verificata da un team altamente qualificato di ingegneri, tecnici, biologi e medici in collaborazione con enti di ricerca e cliniche specializzate.

Finora sono stati richiesti e concessi con efficacia giuridica cinque brevetti che riproducono le caratteristiche essenziali della tecnologia e del metodo di misurazione. I brevetti concessi si estendono ai mercati USA, Giappone, India, Cina e a Paesi rilevanti dell'UE. Sono inoltre stati registrati quattro marchi (OptoFlow, AbTisSpec, O2C e CytoSpec). Il prodotto di punta più recente della LEA è loO2C (Oxygen to see), un apparecchio ottico senza pari per la diagnostica, che rileva in maniera non invasiva l'ossigenazione microvascolare locale dei tessuti irrorati.

Con gli apparecchi LEA si effettuano costantemente nuovi studi che servono come base per nuove applicazioni cliniche. Lo stretto contatto con ospedali e cliniche e il continuo feedback degli utilizzatori ci consentono di continuare a sviluppare al meglio i nostri apparecchi orientandoci alle applicazioni.

Una caratteristica fondamentale dell'organizzazione della LEA è lo stretto collegamento tra i settori Medicina, Ingegneria, Marketing e Vendite. Presso la LEA lavorano persone provenienti dai settori della biologia umana, medicina, elettrotecnica, tecnica medicale, informatica ed economia aziendale. Le conoscenze fondate specifiche della propria disciplina e la qualifica di ogni singolo dipendente nel suo settore consentono un feedback ottimale tra gli operatori. In questo modo si crea un rapporto stretto tra sviluppo, produzione e vendite, per far confluire le esigenze del cliente direttamente nello sviluppo.

Al fine di garantire i massimi standard di qualità, l'azienda è naturalmente certificata in base alle norme DIN ISO 9001 e ISO 13485. Gli apparecchi medicali della LEA sono certificati e continueranno ad esserlo per i mercati target come prodotti medicali.

Qui il profilo grafico completo in PDF da scaricare!

Prodotti e servizi

Innovazione e prospettive

La LEA occupa con i suoi apparecchi per la diagnostica una posizione di punta ineguagliata, grazie alle caratteristiche esclusive dei suoi prodotti e processi in tutto il mondo, ampiamente protetti da brevetti.

Con gli apparecchi LEA è possibile misurare in modo non invasivo la perfusione ematica, il contenuto di ossigeno nel sangue e per la prima volta anche il consumo di ossigeno - e quindi la vitalità del tessuto - in tempo reale, senza grandi apparecchiature e fino ad una profondità di 16 mm.

Un costante ampliamento degli ambiti di applicazione ha luogo grazie a diversi studi condotti in Europa, in Asia e negli Stati Uniti. Già ora gli studi effettuati con gli apparecchi LEA si estendono a numerosi campi di applicazione, come ad es. la chirurgia plastica, la chirurgia vascolare, il diabete, la chirurgia addominale, la guarigione delle ferite (IVC, ulcere...), la terapia intensiva (monitoraggio del paziente), la medicina dei trapianti, il controllo della terapia e la cardiochirurgia.

Lo O2C (Oxygen to see) è un apparecchio per la diagnostica, che rileva in maniera non invasiva l'ossigenazione dei tessuti irrorati.

Lo O2C trova impiego in due applicazioni principali:

A) Nell'ambito della chirurgia vascolare, dell'angiologia, della diabetologia e della flebologia per una diagnostica rapida e affidabile nei seguenti casi:

  • Ischemia critica degli arti
  • Valutazione dell'irrorazione in caso di sindrome del piede diabetico
  • Cicatrizzazione
  • Insufficienza venosa cronica periferica
  • Valutazione della perfusione durante la terapia VAC

B)  Nell'ambito della chirurgia plastica e della chirurgia maxillo-facciale lo O2C viene impiegato per la valutazione postoperatoria dell'irrorazione dei lembi microvascolari e pedicolari e dei reimpianti. La valutazione si svolge mediante misurazione puntuale o monitoraggio continuo dei lembi. Durante il monitoraggio di un lembo si possono inoltre trasmettere online i parametri rilevati ad un PC o un tablet PC esterno utilizzando una connessione Wlan oppure Ethernet. Si trasmettono i dati dei pazienti, i valori correnti e le segnalazioni di allarme.

Vantaggio per il medico: si possono evitare inutili spostamenti, poiché i parametri rilevati possono essere osservati e valutati in sicurezza e senza limitazioni da un'altra stazione dell'ospedale.

Lo O2C viene fornito sul mercato italiano come su quello nazionale, ad eccezione di modifiche necessarie per il mercato di destinazione. Sia il software (GUI) che i manuali e le guide brevi vengono offerti e forniti nella rispettiva lingua del Paese.

Software Tool:

Per la preparazione e l'analisi scientifica dei dati rilevati sono disponibili due pacchetti software: O2CevaTime e PrO2Col. Con l'ausilio di questi tool si possono elaborare con grande facilità e rapidità grandi quantità di dati, garantendo la validità dell'analisi. Per poter utilizzare questi tool non sono necessarie conoscenze speciali sul software né sui metodi di programmazione.

  • Lo O2CevaTime analizza i dati che sono stati rilevati nell'intervallo di tempo previsto (monitoraggio).
  • Il PrO2Col viene utilizzato per dati che sono stati registrati nella modalità di protocollo.

Con i tool adattati in base alle esigenze specifiche e ai problemi incontrati nel corso dell'analisi dei dati è possibile offrire soluzioni che vanno dalle interfacce dati adatte, al condizionamento del segnale, all'analisi delle origini dell'errore, all'intera statistica per finire con l'archiviazione.

Vantaggio rispetto alla concorrenza

Nell'ambito della chirurgia vascolare, dell'angiologia, della diabetologia e della flebologia lo O2C si distingue da tutti gli altri metodi per una metodologia diagnostica (non monouso) molto rapida e conveniente. Lo O2C è l'unico apparecchio in grado di riprodurre il parametro critico rilevante – la saturazione post-capillare dell'emoglobina. Nota: non si tratta di una misurazione della tcpO2! È possibile delegare gli esami con lo O2C, affidandone l'esecuzione a infermieri e assistenti tecnici. Il responsabile dell'esame viene guidato da protocolli definiti attraverso la procedura di misurazione e i risultati vengono automaticamente preparati, analizzati e salvati. Tutti i dati, gli esiti, sono disponibili come documenti pdf e possono essere stampati o salvati nel sistema informatico dell'ospedale. 

Nell'ambito della chirurgia plastica e di quella maxillo-facciale dopo l'intervento si possono monitorare costantemente i lembi. Il monitoraggio continuo consente di riconoscere tempestivamente e distinguere un ristagno venoso (stasi) e/o un problema di afflusso (stenosi). Questo impedisce che i lembi vadano perduti o vengano effettuate inutili revisioni. Con le nuove sonde usa e getta si possono misurare per la prima volta ininterrottamente i lembi sommersi (buried flaps) anche nell'ambito della chirurgia maxillo-facciale.

Referenze

La maggior parte dei policlinici universitari in Germania e molte cliniche specializzate a livello internazionale utilizzano i nostri apparecchi, sia per la cura dei pazienti che per la ricerca scientifica. 

Le nostre applicazioni sono oggetto di pubblicazioni in riviste specializzate di alto livello.

Attività economiche nei seguenti Paesi:

  • Europa: Francia, Germania, Austria, Danimarca, Paesi Bassi, Regno Unito, Polonia, Slovacchia, Svizzera.
  • A livello internazionale: Dubai, Arabia Saudita, Egitto, Libia, India, Singapore, Cina, Taiwan, Giappone e USA 

Il fatturato proveniente da attività economiche all'estero si aggira attualmente sul 60% circa del nostro fatturato annuo

Partner ricercato

I nostri prodotti devono essere venduti da partner di distribuzione autonomi.

I partner di distribuzione devono

  • lavorare già in almeno uno degli ambiti di applicazione principali dello O2C, avere conoscenze fondate sul mercato e conoscere gli opinion maker principali,
  • possedere solide conoscenze basilari di medicina nell'ambito delle applicazioni cliniche target,
  • effettuare presentazioni del funzionamento dell'apparecchio presso il cliente della rispettiva applicazione (poiché si tratta di un prodotto nuovo) e se possibile misurare i valori di un paziente per illustrare e spiegare i risultati ottenuti,
  • avere già esperienza nella commercializzazione di beni di investimento.

Settore Target

Cliniche, policlinici universitari

Per i reparti: Chirurgia vascolare, Angiologia, Diabetologia, Flebologia, Chirurgia plastica e Chirurgia maxillo-facciale.

Qui il profilo grafico completo in PDF da scaricare!

 






Ultimo Aggiornamento: martedì, 17 ottobre 2017 14:49
Banner

Banner

Riepilogo appuntamenti

Adesione
L'agenda è vuota.


Biglietto da visita

SBS systems for business solutions

Via Appia Nuova, 666

00179 Roma

t. +39 06 39031190

info@sbs-business.com

Iscr. n. 137210/1999 CCIAA Roma – Partita IVA IT05757951008

VCardDownload VCard 

Twitter: german_tech